Resoconto Assemblea 16/01/ : via libera ai #CampioniDigitali !

Home  >>  Orientamento  >>  Messa in rete  >>  Resoconto Assemblea 16/01/ : via libera ai #CampioniDigitali !

Resoconto Assemblea 16/01/ : via libera ai #CampioniDigitali !

22
Gen,2016

0
Fabriano Digital goes to Rome
Dove: come vi scrivo settimana scorsa, ai Luiss EnLabs, fateci un salto se potete: un laboratorio di innovazione assolutamente incredibile.
Luiss Enlabs ha ospitato riunione Digital Champions, Luca Ferroni di Fabriano partecipa

Ti si apre un mondo ad entrarci … ma si potrebbe tranquillamente aprire un dibattito : si possono “fabbricare” startup ?

 

Chi: A fare gli onori di casa è un Riccardo Luna assolutamente visionario, energico e pratico: cioè, lo è anche più del solito, e questo definisce subito il tono della riunione. Oggi siamo qui per prendere decisioni “che pesano”.
Riccardo Luna, Digital Champion, ha guidato riunione agli LUISS Enlabs

Quando Riccardo Luna ti guarda così, sai che siete lì lì per “Cambiamo tutto!”

Che cosa  e Quando: Il primo punto è molto operativo, e traccia un punto di arrivo: banda ultra larga per tutti gli italiani entro il 2020. Dobbiamo puntare sui 23 milioni di italiani che oggi non saprebbero usarla, spiegandola e diffondendola grazie a progetti di innovazione sul piano locale con i Civic Hackers da un lato, e azioni su scala nazionale dall’altro.
Una cosa del genere, però, secondo Riccardo possiamo farla solo se ci attrezziamo con un movimento liquido che sorpassi i limiti di uno strumento associativo verticisticoLa richiesta di Riccardo è stata chiara: l’assetto associativo dei Digital Champions è il migliore per affrontare l’anno entrante?
Quest’anno abbiamo vinto, tutti ci dicono grazie, abbiamo ricevuto i complimenti di Tim Berners Lee, il fondatore del web che è stato in visita pochi giorni fa dal Presidente Renzi e ce li teniamo con orgoglio.
Tim Berners Lee inventore Web ha incontrato Renzi e Riccardo Luna, Digital Champion

Eccolo qui, papà Berners-Lee … che gli volete dire ?!

Cosa vogliamo fare ora ? Continuare su questa strada, o salire di livello come nei videogiochi?

Dai Digital Champions al Campionato Digitale !

I risultati di quest’anno parlano chiaro, a partire dai 1800 Digital Champions individuati nelle città d’Italia, di cui 800 diventati soci dell’associazione, l’effetto di sensibilizzazione della nostra associazione per dare priorità alla banda ultra larga nelle scuole entro il 2018, 
e l’attività di diffusione e formazione sulle operazioni di fatturazione elettronica, che hanno snellito le procedure amministrative di tutte le pubbliche amministrazioni italiane.
I numerosi campioni digitali italiani sono stati di esempio e il “format” è stato riprodotto in vari ambiti, per questo oggi abbiamo nelle scuole 8000 referenti digitali,
e li dovremmo avere nella sanità, nei musei si stanno realizzando.
Ma per far arrivare tutte queste energie, alla massa critica dobbiamo essere più fluidi, non avere il mandato dall’alto, ma offrire come liberi cittadini la disponibilità ad essere referenti digitali per un particolare ambito nel nostro territorio.
In questo modo metteremo al centro i progetti e costruiremo una rete di reti che può veramente essere un’infrastruttura invisibile e adattabile come Internet, con i benefici che ne conseguono.
E quindi ?
E quindi, da sabato scorso siamo #campionidigitali, un movimento liquido, non più un’associazione, che mantiene la rotta verso l’innovazione, la sensibilizzazione e l’alfabetizzazione digitale nel territorio italiano.
Nel nostro “piccolo”, Il campione digitale fabrianese Luca Ferroni ha partecipato all’evento con il supporto di Stefano Santini portando anche un piccolo contributo dal progetto FabrianoDigital (www.fabrianodigital.it) : una finestra nazionale sulla nostra piccola realtà … per la quale sono in arrivo importanti novità !
Fabriano, resta connessa, resta digitale !
Logo Fabriano Digital Champion

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *